I migliori modi per aumentare la sensibilità del pene

I migliori modi per aumentare la sensibilità del pene

Nel corso degli anni, potresti aver notato che il tuo pene è diventato meno sensibile. Non stiamo parlando di un pene completamente insensibile, che è una storia diversa, ma solo un po' meno ricettivo alla stimolazione. Mentre parte del piacere sessuale è psicologico, molto viene dalla stimolazione fisica, il che significa che potresti non goderti il sesso fino in fondo quando hai una sensibilità ridotta. Potresti anche lottare per raggiungere l'orgasmo, il che può essere ancora più frustrante.

Ma prima di arrivare ai modi migliori per aumentarne la sensibilità, è importante sapere come funziona la sensibilità del pene. "Il pene è innervato da un nervo chiamato nervo pudendo", dice l’andrologo Ingber. Il nervo pudendo non fornisce solo la sensazione alla pelle del pene, ma anche alla regione perineale, allo scroto e all'ano. "Tuttavia, la pelle del fallo è la stessa che si trova sul resto del corpo", dice Jamin Brahmbhatt, un urologo ed esperto di benessere sessuale. "A seconda dello spessore della pelle e della presenza di fibre nervose, la sensazione può essere avvertita in modi diversi". La pelle del tuo pene è meno spessa rispetto, ad esempio, alla pelle delle piante dei tuoi piedi, ed è per questo che il tuo pene è più sensibile.

Bene, ora che hai una migliore comprensione della pelle del tuo pene e dei nervi che causano la stimolazione, andiamo avanti e affrontiamo il motivo per cui potresti vedere una diminuzione della sensibilità e cosa puoi fare al riguardo.

 

Causa: troppo attrito

"Il tuo corpo diminuirà naturalmente la sensazione al pene se c'è un costante attrito meccanico in un breve periodo", dice Brahmbhatt. C'è effettivamente una parola per la diminuzione della risposta fisiologica ad uno stimolo ripetuto frequentemente: assuefazione. Quindi l'assuefazione può accadere "con troppa masturbazione" o se stai facendo sesso troppo spesso.

Soluzione: se ti stai masturbando in modo aggressivo con una eccessiva pressione (spesso indicato come white-knuckling), devi allentare quella presa. All'inizio non sarà così piacevole, ma col tempo il tuo corpo si riacclimaterà e riacquisterai sensibilità. Fare sesso o masturbarsi con un po' meno frequenza è un altro modo per aumentare la sensibilità, aggiunge Brahmbhatt. Se ci stai dando dentro per ore e ore o lo masturbi tre o quattro volte al giorno, fai una pausa.

Infine Brahmbhatt raccomanda di cambiare posizioni sessuali. L'assuefazione è una risposta al fare la stessa cosa allo stesso modo più e più volte. Quindi se ti masturbi sempre con una presa e nella stessa posizione, il tuo corpo si abituerà ad essa. Se lo fai solo a pecorina, il tuo corpo si abituerà. Cambia le cose in modo che il tuo pene possa provare più sensazioni e non si abitui mai a una sola.

 

Causa: frequenti corse in bicicletta

"Andare in bicicletta, specialmente una con un sedile stretto, può comprimere il flusso di sangue nel tempo, fino al 60%", dice Ingber. "Questo perché l'arteria che fornisce sangue al pene viene compressa quando sei seduto".

Soluzione: Ovviamente, andare meno in bicicletta aiuterebbe, ma non vogliamo suggerirlo ai ciclisti accaniti. Ingber consiglia di investire in un sellino professionale per la bici, che permetterà un migliore flusso di sangue.

 

Causa: Stare seduti troppo a lungo

Proprio come andare in bicicletta, "Lavorare da casa può mettere sotto pressione il perineo e la prostata. È qui che viaggiano i nervi e i vasi sanguigni che vanno nel pene", dice Brahmbhatt. Questo può influenzare la sensazione e anche la qualità dell'erezione.

Soluzione: Trovare il modo di passare meno tempo seduti, come programmare passeggiate quotidiane o prendere una scrivania più alta per stare in piedi. Può anche essere utile impostare dei promemoria a intervalli sul tuo telefono che ti dicono di alzarti e muoverti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.